La posizione netta sull’estero di un paese sembra essere la variabile che, meglio di ogni altra, puo’ spiegare lo spread.

Leggi tutto...

Il PIL europeo ha registrato, nel primo trimestre, una variazione nulla, mentre tutti temevano una variazione negativa che avrebbe spinto a parlare esplicitamente di "recessione".

Leggi tutto...

La sorpresa con cui la crisi globale ha colto gli statistici e gli economisti ha messo in luce la difficoltà di fornire previsioni economiche attendibili

Leggi tutto...

Archiviato il 2011, è interessante ora prendere atto delle previsioni che giungono dai principali analisti internazionali, in relazione al ciclo economico nel 2012 e 2013

Leggi tutto...