Il Centro Einaudi fondato nel 1963, ispira la propria azione all'einaudiano "conoscere per deliberare".

Il Centro Einaudi è attivo e riconosciuto a livello nazionale, con un forte radicamento territoriale. All’interno della tradizione liberale svolge attività di ricerca, su progetti propri o in partnership, nel campo delle scienze sociali: politica territoriale, filosofia pubblica, economia internazionale ed applicata, politica sociale e welfare, diritto, bioetica, teoria liberale.

Si propone come punto di riferimento nel panorama culturale italiano, tentando di cogliere e anticipare i tempi e i temi dell’analisi e del dibattito politico-economico sia a livello nazionale che a livello locale; suggerisce strumenti di policy ai decisori; forma giovani talenti. Pubblica libri e periodici su carta e online, organizza seminari, conferenze, convegni; lavora con partner e un network consolidato.

Quadrante Futuro è un progetto nato nel 2007 con la collaborazione di Ersel: pubblica in italiano e in inglese occupandosi dei principali problemi dell'economia globale.

Storia